condividi su facebook

Tassa di soggiorno nel Comune di Salve

Con deliberazione della giunta comunale del 17/05/2012 il comune di Salve ha approvato le nuove tariffe relative alla tassa di soggiorno presso le strutture ricettive presenti nel comune e nelle marine di Salve.

Presupposto del contributo è il pernottamento in strutture ricettive e case vacanze situati nel territorio del Comune di Salve (Marina di Pescoluse, Torre Pali, Posto Vecchio e parte di Lido Marini).

Misura del contributo:
Il contributo di soggiorno è pari a euro 1,35 al giorno per persona. Il contributo è applicato fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi.

Esenzioni:
a) minori entro il 18° anno di età;
b) i malati e coloro che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie, in ragione di un accompagnatore per paziente;
c) i genitori accompagnatori di malati minori di diciotto anni. L’esenzione è subordinata alla presentazione di apposita certificazione della struttura sanitaria attestante le generalità del malato o del degente ed il periodo di riferimento delle prestazioni sanitarie o del ricovero.
d) gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti.

La tassa di soggiorno è da considarsi sempre esclusa dai preventivi già forniti.

Per ulteriori info: http://www.comune.salve.le.it/index.php/imposta-di-soggiorno-a-salve3


Commenta questa notizia:

Nome
Tua Email non verrà mostrata nel commento
Commento